Confartigianato e Confexport protagonisti con la moda green

Si conclude oggi l’ultima edizione del Salone White di Milano, organizzato nell’ambito della Settimana della Moda che presenta le collezioni per l’inverno 2019/2020.

Il Salone White, celebrato come l’appuntamento imperdibile della Milano Fashion Week Donna, ,con i suoi oltre 550 marchi e 27mila visitatori si conferma ad ogni edizione il marketplace ideale dove la moda womenswear interagisce con i più influenti player internazionali del settore, in un contesto unico nel suo genere. Da sempre la sua formula vincente è l’offerta buyer-oriented: un’accurata selezione internazionale, che risponde alle necessità del mercato, portando in scena il meglio del panorama fashionattuale nelle quattro location di Tortona 27, 31, 35, e 54.

In questa edizione è stata data grande attenzione alla sostenibilità, focus sulla ricerca e sullo scouting internazionale con un brand mix sempre più mirato, capace di rinnovare l’offerta dei negozi e parlare alle nuove generazioni di consumatori: questi gli asset del salone patrocinato dal Comune di Milano che espone 514 brand, di cui 342 italiani e 172 esteri nelle quattro location di Tortona 27 | Superstudio Più, Tortona 31 | Opificio, Tortona 35 | Hotel Nhow e Tortona 54 | Ex Ansaldo BASE.

Tra le novità di questa edizione: l’hub sostenibile “GIVE A FOK-us | Focus on the Unfocused”, realizzato in partnership con Confartigianato Imprese e Confexport. Un’esperienza nel mondo della sostenibilità che si colloca nella cornice del più ampio progetto di valorizzazione di WHITE, supportato da MISE e ICE Agenzia, con il sostegno della Camera Italiana Buyer Moda – The Best Shops. GIVE A FOK-us esplora il rapporto fra Moda e Natura e tra Moda e Società, attraverso una dimensione emozionale e interattiva, dove il visitatore mette a fuoco ciò che è ancora unfocused, nell’ambito della sostenibilità, dell’innovazione, della tracciabilità del prodotto e dell’economia circolare.

Secondo l’Ufficio studi di Confartigianato, nel settore della moda sono 8.781 le piccole imprese con dipendenti che hanno investito tra il 2011 e il 2016 e/o hanno programmato di investire nel 2017 in prodotti e tecnologie a maggior risparmio energetico e/o minor impatto ambientale.

Nel III trimestre 2018 il settore TAC-Tessile, Abbigliamento e Calzature conta 49.656 imprese artigiane con 159.671addetti, di cui 110.435 sono dipendenti (69,2%, 21,5 punti percentuali superiore al 47,7% dell’artigianato totale), e con una dimensione media di 4,3 addetti per impresa (1,8 addetti in più rispetto al 2,5 dell’artigianato totale). Le imprese artigiane con dipendenti del settore sono 21.761 e rappresentano il 59,0% delle imprese artigiane del settore (20,4 punti percentuali superiore al 38,6% dell’artigianato totale).

Tra il 1995 ed il 2016 l’intensità energetica del settore moda – data dal rapporto tra energia consumata e valore aggiunto – è diminuita del 35,9%, con una performance migliore rispetto alla diminuzione del 23,7% registrata dal totale economia.

La maggiore sostenibilità e il minore consumo di energia per unità di valore aggiunto sono supportati dagli investimenti delle imprese della moda. Nel triennio 2014-2016, caratterizzato da una ripresa degli investimenti, le imprese della moda segnano un aumento dell’investimento per addetto del 32,2%, superiore di quasi dieci punti rispetto alla crescita del 22,8% registrata dal manifatturiero.

Il sito confexport.it utilizza i Cookie per poterti offrire la migliore esperienza possibile su questo sito web. L’utente del sito acconsente al posizionamento di cookies funzionali e analitici. I Cookie utilizzano diversi metodi per postare dati su o per leggere dati dai dispositivi dei visitatori, ad esempio dal tuo computer fisso, computer portatile, tablet o smartphone. Cliccando sul bottone “ho capito” qui accanto acconsenti al posizionamento di Cookie per fini funzionali e analitici. Senza il tuo consenso nessun Cookie verrà attivato, ma la tua navigazione su questo sito sarà limitata. Cliccando sul bottone “più info” potrai leggere l’Informativa estesa sui Cookie di Confartigianato Imprese. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi