Ministero degli esteri: Piano straordinario Made in Italy ed emergenza Covid-19

Al fine di rilanciare e sostenere la produzione italiana colpita dagli effetti devastanti del coronavirus, il Governo ha annunciato di mettere a disposizione 716 milioni di euro. L’annuncio è arrivato lo scorso 3 marzo dalla Farnesina dal Ministro degli Esteri Luigi Di Maio in occasione della presentazione del Piano Straordinario 2020 per la promozione del Made in Italy.

Tra le altre misure illustrate da Di Maio c’è anche il rimborso alle Pmi per le mancate fiere ed inoltre dal primo aprile sono previsti servizi gratis per le imprese fino a 100 dipendenti. Nel piano straordinario per il rilancio del Made in Italy è previsto poi fino al 2021 uno stop del contributo delle Pmi all’Ice per i servizi erogati.

 

Il sito confexport.it utilizza i Cookie per poterti offrire la migliore esperienza possibile su questo sito web. L’utente del sito acconsente al posizionamento di cookies funzionali e analitici. I Cookie utilizzano diversi metodi per postare dati su o per leggere dati dai dispositivi dei visitatori, ad esempio dal tuo computer fisso, computer portatile, tablet o smartphone. Cliccando sul bottone “ho capito” qui accanto acconsenti al posizionamento di Cookie per fini funzionali e analitici. Senza il tuo consenso nessun Cookie verrà attivato, ma la tua navigazione su questo sito sarà limitata. Cliccando sul bottone “più info” potrai leggere l’Informativa estesa sui Cookie di Confartigianato Imprese. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi